Usano i dati dello smartphone per costringere il prete a dimettersi: frequentava app e locali gay

Usano i dati dello smartphone per costringere il prete a dimettersi: frequentava app e locali gay
21 July 2021 – 14:12

Una testata ha ottenuto dati anonimi messi a disposizione da Grindr fino al 2020 ai suoi partner commerciali, ma il comportamento dell’app di incontri – interrotto nel 2020 – è comune a numerosi social network e siti web che in questo modo danno vita a banche dati che soggetti specializzati possono unire tra loro per risalire alle identità degli utenti.Continua a leggere


Una testata ha ottenuto dati anonimi messi a disposizione da Grindr fino al 2020 ai suoi partner commerciali, ma il comportamento dell’app di incontri – interrotto nel 2020 – è comune a numerosi social network e siti web che in questo modo danno vita a banche dati che soggetti specializzati possono unire tra loro per risalire alle identità degli utenti.
Continua a leggere

Fonte: Fanpage Tech

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di BestAll. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi