Trump ha costretto Apple a rivelare i dati di due politici democratici

Trump ha costretto Apple a rivelare i dati di due politici democratici
11 June 2021 – 17:09

(foto: Eric Thayer/Getty Images)Donald Trump e la sua amministrazione hanno fatto con successo pressioni su Apple perché rivelasse i dati privati di almeno due politici democratici e di altre persone a loro collgate. A svelarlo è stato il New York Times, secondo cui il Dipartimento di giustizia, guidato dell’ex procuratore generale Jeff Sessions, avrebbe chiesto questi dati ad Apple nel 2017 e all’inizio del 2018. I funzionari trumpiani sarebbero stati alla ricerca della fonte delle notizie sui contatti tra la Russia e i soci del presidente americano.
“Queste azioni sembrano essere l’ennesimo assalto eclatante alla nostra democrazia condotto dall’ex presidente”, ha affermato la speaker della Camera, la democratica Nancy Pelosi, in una nota. Pelosi ha detto di aver sostenuto le richieste di indagine, aggiungendo che “la trasparenza è essenziale”.
Giovedì sera, il membro della Camera dei rappresentante, Eric Swalwell ha confermato alla Cnn di essere uno dei democratici preso di mira. Swalwell ha riferito che sono state ottenute anche le informazioni dei membri della sua famiglia, tra cui quelle di un bambino. L’altro politico i cui dati sono stati divulgati al governo è Adam Schiff, attuale presidente del Comitato di intelligence della camera.
L’amministrazione Trump è poi riuscita a ottenere un ordine per impedire ad Apple di informare le persone coinvolte. Quell’ordine è scaduto solo quest’anno e siamo venuti a conoscenza dell’accaduto perché il Dipartimento di Giustizia della nuova amministrazione ha rivelato i dettagli della vicenda.
Ma che tipo di dati sono passati nelle mani del Dipartimento di giustizia in era Trump? Secondo una delle fonti del New York Times si tratterebbe di metadati, e quindi non del contenuto di email o foto. Com fa notare The Verge però è risaputo da anni “che i metadati sono dati: puoi imparare molto se sai dove, quando e con chi una determinata persona sta parlando, in particolare se lo combini con altri dati”.
Il mese scorso già il Washington Post aveva riferito che i funzionari del dipartimento di giustizia avevano segretamente ottenuto alcuni tabulati telefonici dei loro giornalisti nel 2017.
The post Trump ha costretto Apple a rivelare i dati di due politici democratici appeared first on Wired.

Fonte: Wired

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di BestAll. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi