Britney Spears rimarrà sotto la tutela legale del padre

Britney Spears rimarrà sotto la tutela legale del padre
11 November 2020 – 11:45

(Foto: Instagram, @britneyspears)Quella legata alla popstar Britney Spears è ormai una vicenda legale chiacchieratissima e tristemente protratta a oltranza. Dopo la grave crisi mentale avuta nel 2007, infatti, la cantante era stata messa sotto la tutela legale – tecnicamente conservatorship – del padre James Spears, che in pratica ha assunto così il controllo assoluto sulle cure mediche e anche sul denaro, sugli spostamenti… su tutta la carriera della figlia. Da anni, molti fan hanno lanciato il movimento #FreeBritney sostenendo che, dai pochi video e foto che la giovane donna pubblica sui social (anche l’uso del telefono è controllato), si evince un suo chiaro stato di sofferenza. A poco, però, sono serviti gli accorati appelli, e anche l’ennesima udienza in tribunale è andata a favore del padre.
La Corte Superiore di Los Angeles, infatti, ha rifiutato di sospendere la tutela che James Spears esercita sulla figlia ormai da 12 anni. La richiesta di sospensione, questa volta, veniva direttamente dall’avvocato della stessa Britney, Samuel D. Ingham III, il quale si è visto negare l’annullamento, sebbene la giudice in carica abbia dichiarato di poter considerare nuove richieste future. “La mia cliente mi ha informato di aver paura del padre”, ha dichiarato l’avvocato Ingham: “E non tornerà a esibirsi finché lui avrà il controllo della sua carriera”.
È dal 2017 che Britney Spears non torna sul palcoscenico o non produce nuova musica, a eccezione di una bonus track diffusa a sorpresa l’estate scorsa, che comunque era stata registrata all’epoca dell’ultimo album, Glory. I legali del padre si difendono sostenendo che la conservatorship ha avuto solo effetti positivi sui bilanci della popstar, che da una situazione di debito si trova ora a valere più di 60 milioni di dollari. Sebbene all’inizio Spears, ora 38enne, avesse accettato di buon grado la tutela del padre, fin dall’agosto scorso ha iniziato a chiedere maggior trasparenza nel trattamento delle sue proprietà e della sua libertà personale. Nell’ultima udienza, perlomeno, ha ottenuto che un trust di avvocati ottenesse una compartecipazione nella conservatorship a fianco del padre. Ma su questa sofferta vicenda la conclusione sembra ancora lontana.
The post Britney Spears rimarrà sotto la tutela legale del padre appeared first on Wired.

Fonte: Wired

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di BestAll. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi