Ecco quante tasse pagano in media gli italiani: Iva e Irpef le più pesanti

Ecco quante tasse pagano in media gli italiani: Iva e Irpef le più pesanti
21 agosto 2018 – 12:01

Ogni italiano versa mediamente al Fisco quasi 8.300 euro di tasse all’anno, con Irpef e Iva che incidono sul gettito totale – che nel 2017 è stato di 502,6 miliardi di euro – per oltre la metà (55,4%).
Nello specifico, la prima ha garantito alle casse dello Stato, nello scorso anno, entrate per 169,8 miliardi di euro, pari al 33,8% del totale. La seconda invece si è fermata a 108,8 miliardi di euro (21,6%). A certificarlo è un report del centro studi della Cgia di Mestre relativo al 2017 che specifica anche come, aggiungendo i contributi previdenziali, il peso complessivo del fisco su ciascun italiano si aggiri attorno ai 12mila euro all’anno.
In totale, nel 2017 la pressione fiscale si è attestata al 42,5%. L’Italia è sesta tra i paesi dell’Unione europea. In testa c’è la Francia, che fa registrare il dato più alto, con il 48,7%. A seguire, Danimarca (47,3%), Belgio (46,5%), Svezia (44,3%) e Finlandia (43,3%), dove però il livello dei servizi è nettamente migliore di quello registrato nel nostro Paese.
Per capire comunque se nel 2018 pagheremo più o meno tasse, sarà necessario attendere la pubblicazione della nota di aggiornamento al documento di economia e finanza prevista per settembre. “Tuttavia, a seguito del rallentamento del Pil – spiega il coordinatore dell’Ufficio studi della Cgia di Mestre, Paolo Zabeo – è molto probabile che rispetto al 2017 la pressione fiscale sia destinata ad aumentare di qualche decimale, nonostante il carico fiscale per l’anno in corso non abbia subito alcun inasprimento”. Per il 2019 invece, si attende la legge di Bilancio che dovrà essere approvata dal Parlamento entro fine anno.

Il vero problema del nostro Paese, secondo l’Ufficio studi della Cgia, è un sistema tributario troppo esoso e frammentato. Sono centinaia i balzelli che incidono sul portafoglio degli italiani, anche se la stragrande maggioranza delle entrate è riconducibile a poche tasse.
Oltre alle già citate Irpef e Iva, nella top ten delle tasse più “pesanti” per gli italiani troviamo Imu e Tasi, che hanno prelevato dalle tasche dei possessori di case, negozi e capannoni 21,5 miliardi di euro. L’imposta sull’energia elettrica e gli oneri di sistema invece, ha fruttato 14,4 miliardi di euro. In coda troviamo i prelievi garantiti dall’addizionale regionale Irpef (11,8 miliardi), l’imposta sui tabacchi (10,5 miliardi) e l’imposta sul lotto e le lotterie (8,8 miliardi). Le restanti tasse hanno permesso alle casse dello Stato di incassare oltre 74 miliardi di euro.
Diverso il discorso per le aziende che subiscono maggiormente il peso di Ires (34,1 miliardi di euro nel 2017) e Irap (22,4 miliardi di euro). Altrettanto onerosa è l’imposta sugli oli minerali che l’anno scorso ha garantito 26 miliardi di gettito.
The post Ecco quante tasse pagano in media gli italiani: Iva e Irpef le più pesanti appeared first on Wired.

Fonte: Wired

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di BestAll. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi