Pmi, la digitalizzazione le trasforma in “business future ready”

Pmi, la digitalizzazione le trasforma in “business future ready”
14 October 2021 – 9:00

https://www.youtube.com/watch?v=rTSx7fOeMe4

Ripensare processi, strumenti e cultura aziendali in chiave digitale significa guardare al futuro. Ma non tutte le piccole e medie imprese italiane sembrano essere pronte a fare il salto: il 43% resiste al cambiamento perché teme i costi o ritiene il discorso marginale per la propria attività, solo il 36% ha deciso di puntare sul digitale con più decisione per rispondere alle sfide poste dalla pandemia e solo il 21% ritiene di essere molto avanti nel percorso della trasformazione digitale (fonte: Osservatorio innovazione digitale nelle pmi del Politecnico di Milano). Il rischio, per i business che non innovano, è perdere la chance di crescere e diventare imprese più solide economicamente e pronte al futuro. Spesso a mancare è il know how ma c’è chi può fornirlo per aiutare le pmi a mettere in atto un vero e proprio Digital Makeover. Per trasformare la propria attività, oltre all’adozione di tecnologie, è importante anche ispirarsi a storie di successo, a esempi vincenti e condividere il percorso con partner affidabili. Vodafone Business ha creato numerosi strumenti per accompagnare le imprese nel processo di trasformazione e con The Digital Makeover racconta, attraverso i canali di Vodafone Business come il Vodafone Business Lab e i social, la svolta vincente intrapresa dai titolari di queste attività in vari ambiti.
Ripensare le proprie attività in chiave digitale si traduce in un vantaggio competitivo per le imprese: le imprese più mature digitalmente hanno retto meglio lo stress test della pandemia e in generale sono premiate da migliori prestazioni economiche. Secondo i dati dell’Osservatorio (la cui ricerca è basata su un campione di oltre mille pmi), hanno migliori prestazioni economiche in termine di utile netto (+28), margine di profitto e valore aggiunto (+18 e +11) e hanno assistito a minor rallentamenti operativi durante la pandemia.
Tendenza testimoniata inoltre dal Vodafone Business Future Ready Report, un’indagine condotta da Vodafone Business su oltre 1800 imprese secondo cui sono sei le caratteristiche che rendono un’impresa ready: in primo luogo la positività nei confronti del cambiamento, l’apertura alle nuove tecnologie e la pianificazione attiva del proprio futuro; le aziende future ready hanno inoltre strategie aziendali ampie, seguono i trend che modellano i business e reagiscono con più velocità ai mutamenti di mercato. Grazie a queste caratteristiche possono affrontare le cinque sfide chiave per qualsiasi business a prescindere dalla dimensione: reagire alle crisi, crescere in maniera sostenibile, valorizzare i dati, adattarsi rapidamente ai cambiamenti sociali e concepire nuove formule di recruiting del talento.
Le imprese future ready, il 20% del campione preso in analisi dall’indagine condotta da Vodafone Business, rispetto alla media generale, sono più pronte a investire in tecnologia; sono più concentrate sui cambiamenti dei consumatori (86% vs 64); hanno più a cuore la sostenibilità sociale (92% vs 79%); oltre la metà ha una chiara strategia di investimento sulla sostenibilità (solo il 26% quelle not ready). Attenzione però a lasciarsi intimorire dai cambiamenti: “future ready” non si nasce, si diventa, ogni azienda può diventare più pronta al futuro seguendo le giuste prassi.
Grazie al suo ruolo di enabler Vodafone Business ha scelto di accompagnare le imprese nella digital transformation, con un approccio concreto, declinato attraverso tool diversi e complementari. E così, a partire da marzo 2020, Vodafone Business ha promosso la piattaforma web cross target Vodafone Business Lab, un vero e proprio hub ricco di contenuti, che spaziano dagli approfondimenti di esperti alle storie di aziende che hanno compiuto la svolta digitale. Inoltre, il Lab offre anche supporto one to one alle imprese in chat o al telefono, creando un punto di contatto a confronto tra gli esperti di Vodafone Business e gli imprenditori. I contenuti del Lab sono declinati per esigenze diverse, quelle dei professionisti, delle pmi e delle grandi aziende, ma anche quelle della pubblica amministrazione. Nel 2021 come traino alle pmi, Vodafone Business ha lanciato in diversi mercati europei Kit Digitale che permette alle aziende di rafforzare la propria presenza sui canali online, con strumenti di marketing e comunicazione, e ha creato un’occasione di ascolto e confronto per migliaia di professionisti con l’evento #ThoseWhoDare (quelli che osano, ndr) lo scorso maggio.
La combinazione di più strumenti, e la spinta che può garantire un player come Vodafone Business, hanno fatto la differenza per i Bagni Sirena, storico stabilimento di Santa Margherita Ligure protagonista del primo Digital Makeover di Vodafone Business. La storia dei Bagni Sirena, raccontata anche su Vodafone Business Lab, dimostra che anche settori tradizionali possono cambiare, e farlo in velocità, con i giusti strumenti. I Bagni Sirena hanno ripensato le dinamiche di sempre per adattarsi al nuovo corso e ai rinnovati bisogni dei clienti. Lo stabilimento ha infatti potenziato la connessione, per consentire in particolare alla clientela tra i 30 e i 45 anni di lavorare anche da remoto Con specifiche soluzioni come il Menu Digitale grazie ad un Qr code sui tavolini degli ombrelloni, i clienti hanno inoltre potuto ordinare bevande e piatti direttamente dal lettino, evitando assembramenti e facilitando anche la gestione del punto cassa: la nuova modalità ha invogliato i clienti a personalizzare di più le ordinazioni con un conseguente aumento di fatturato per l’imprenditore.
La chiave è quella dei tool digitali ma alla base – come afferma anche il titolare dei Bagni Sirena Davide Ardizzone – c’è la volontà di mettersi in ascolto e intercettare i nuovi bisogni dei clienti, che desideravano fare smartworking in spiaggia in totale sicurezza. Una storia che dimostra l’importanza del digitale anche per settori più tradizionali per crescere e reagire a situazioni inattese. Perché la storia dei Bagni Sirena può essere la storia di tutti le piccole e medie imprese che guardano al futuro rendendo digitale il loro presente.
 
The post Pmi, la digitalizzazione le trasforma in “business future ready” appeared first on Wired.

Fonte: Wired

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di BestAll. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi