Il nuovo sistema di infotainment Mercedes ti dà anche il meteo e l’oroscopo

Il nuovo sistema di infotainment Mercedes ti dà anche il meteo e l’oroscopo
12 Maggio 2020 – 15:03

Mbux, acronimo di Mercedes-Benz User Experience, è il sistema di infotainment Mercedes di ultima generazione. È stato lanciato a gennaio 2018 al CES di Las Vegas sull’allora nuova generazione di Classe A ed èstato poi esteso a  tutti i nuovi modelli della Stella, con declinazioni dedicate a seconda dei modelli. Infine è salito a bordo della nuova Classe V, del camper-van Marco Polo e del veicolo commerciale Sprinter. Dopo due anni di esperienza, l’infotainment Mercedes si aggiorna nella forma e nell’estensione dei suoi ambiti tematici.
Linguaggio naturale e domande complesse
Il primo punto dell’aggiornamento di maggio è rendere più colloquiale la comunicazione tra il conducente e l’infotainment Mercedes. Gli sforzi degli ingegneri della Stella si sono infatti concentrati sul controllo vocale. Controllo (non personalizzabile) che avviene dicendo “Hey Mercedes” oppure “Hello Mercedes“. Prima infatti bastava pronunciare “Mercedes”, ma l’MBUX si attivava anche quando non era richiesto il suo intervento.
Secondo uno studio della società di ricerche americana Pwc, più dell’ottanta percento dei consumatori ritiene che l’uso della tecnologia vocale semplifichi la ricerca di informazioni e la ricerca di prodotti. Mentre il novanta percento degli intervistati afferma che le ricerche vocali sono evidentemente più veloci. Dati confermati dai clienti Mercedes-Benz che ritengono la voce l’elemento di controllo più importante.
L’emergere di questa nuova esigenza ha portato la Stella a sviluppare un sistema in grado di rispondere a domande complesse poste con un linguaggio naturale. Non c’è più bisogno di imparare comandi specifici. Il mercato di Mercedes-Benz più sensibile a questo trend è la Cina. Qui, da qualche giorno, è possibile dire “Hey Mercedes portaci in un ristorante italiano che non sia una pizzeria, con wi-fi e adatto ai bambini” per avere un elenco esaustivo di ristoranti che rispettino tutti i vincoli. Attualmente nemmeno l’assistente di Google ne è capace. A seguire tutti gli altri mercati.
Sempre dalla Cina partiranno i servizi in-car-commerce. Dall’Mbux, chi guida potrà ordinare la cena in ristoranti con consegna a casa. Pagamento incluso. Ma potrà anche acquistare un biglietto del cinema o del teatro. Infine si potranno avere le informazioni sui voli o sui treni. Tutto ciò sfruttando l’intelligenza artificiale avanzata del Voicetronic e del cloud. Diversi servizi saranno comunque attivi anche senza la copertura dati. 
I nuovi servizi
Ma sono diversi i nuovi servizi ad attivarsi con l’aggiornamento della Mbux. Il primo consentirà di ascoltare il bollettino meteorologico per regioni specifiche. Ciò avverrà praticamente in qualsiasi lingua. Questo servizio include anche il bollettino della neve per aree sciistiche popolari. Il rapporto mostrerà e leggerà i dettagli della profondità della neve in montagna e in valle, oltre a fornire dettagli su quanti impianti di risalita sono in funzione.
A questo si aggiunge la possibilità di chiedere all’Mbux il proprio oroscopo. Per ora, solo in inglese e tedesco è possibile ascoltare anche quello personalizzato legato alla data di nascita. Il gaming è un ulteriore ambito tematico su cui l’infotainment Mercedes si è attivato. Da subito è possibile interagire con il geoquiz sulle capitali del mondo. In fase di preparazione ci sono altri giochi. Lo scopo finale è rendere l’interfaccia uomo macchina più empatica e attraverso il machine learning permettere all’Mbux di diventare proattivo.
Tutte queste nuove funzioni saranno già attive sui modelli Mercedes-Benz in uscita a maggio o attivabili in un secondo momento a seconda del mercato. Attraverso l’aggiornamento over-the-air, le novità dell’infotainment Mercedes basate sulla tecnologia cloud saranno disponibili su qualsiasi modello dotato di Mbux, quindi anche su quelli del 2018.
Le funzioni specifiche per ciascun modello
L’infotainment Mercedes prevede customizzazioni dedicate a seconda delle specificità dei modelli. Sulla full electric EQC e sulle elettrificate EQ, l’Mbux prevede una navigazione ottimizzata. Il sistema calcola automaticamente un percorso rapido con poche soste per la ricarica in tempi brevi. Sulle versioni AMG, l’infotainment diventa un ingegnere di pista virtuale. Registra più di 80 dati specifici della vettura durante la guida su circuito. La funzione di Realtà Aumentata del sistema Mbux permette di visualizzare sul display multimediale o sul display head-up (a richiesta) il tracciato ideale di un circuito di gara salvato.
Mentre sul nuovo GLS l’infotainment mette a disposizione una funzione off-road dedicata che consente il confronto sullo stesso percorso con altre vetture e offre assistenza nei passaggi più impegnativi, suggerendo il migliore approccio. Sul camper-van Marco Polo l’Mbux consente la centralizzazione di una serie di funzioni nella zona giorno come le luci o il riscaldamento tramite il display touch nella cabina di pilotaggio o tramite app per smartphone.
Il comando gestuale
L’infotainment Mercedes, difatti, non riguarda solo le migliorie riguardanti il controllo vocale. Enormi passi avanti sono già stati effettuati con la capacità di riconoscere i movimenti. Il sistema di assistenza per gli interni funziona senza contatto delle mani. Permette  di modificare il contenuto dello schermo semplicemente avvicinando una mano al touchscreen della plancia portastrumenti o al touchpad sulla consolle centrale. A seconda del menù visualizzato, vengono richiamati singoli elementi. Inoltre, il sistema è in grado di distinguere tra comandi impartiti dal guidatore o dal passeggero anteriore. Quindi l’Mbux sa per quale sedile deve attivare, per esempio, la funzione di massaggio.
 
The post Il nuovo sistema di infotainment Mercedes ti dà anche il meteo e l’oroscopo appeared first on Wired.

Fonte: Wired

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di BestAll. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi