Le migliori app per imparare a suonare uno strumento

Le migliori app per imparare a suonare uno strumento
21 Aprile 2020 – 9:03

Foto: pixabayNon sarà come prendere le romantiche Lezioni di Piano dell’omonimo film di Jane Champion vincitore di 3 Oscar. Ma in tempi di lockdown, tablet e smartphone possono sostituirsi a un maestro di musica e insegnarci a suonare uno strumento, in attesa di tempi (e maestri) migliori. Il segreto, come sempre quando si parla di smartphone-learning, è custodito in un’app… Ne abbiamo scelte 6, per tutti i gusti e tutti gli strumenti. E per la gioia dei vicini, of course.
1. Note trainer (freemium per Android)
Chi comincia da zero la troverà utilissima: quest’app insegna a leggere gli spartiti e a riconoscere tutte le note e i tempi musicali. Dietro c’è la sapienza della North American Music Teachers Association, che ha voluto dotarsi di un strumento di alfabetizzazione musicale basato su un aumento graduale della difficoltà di apprendimento. L’interfaccia amichevole aiuta nel percorso.
2. GarageBand (freemiun per iOs)
Installata di serie nei computer Apple e reperibile anche sull’App Store, è una delle app migliori per chi si avvicina allo studio delle musica: permette infatti di suonare qualsiasi strumento attraverso un’interfaccia grafica intuitiva nella miglior tradizione di Apple. Vasto il catalogo con cui cimentarsi per la gioia dei vicini: Tastiera, Percussioni, Amplificatore, Archi, Basso, Chitarra, Etnici, Drummer…
3. CoachGuitar (freemium per iOs e Android)
Di app per imparare a suonare la chitarra ce ne sono un bel po’, anche più titolate di questa che però è pensata per i principianti che non sanno neppure leggere gli spartiti. Il metodo di insegnamento, semplificato, si basa sull’uso di 5 colori e sono incluse le basi musicali per diversi livelli di abilità. Inoltre video e animazioni facili da seguire ci aiutano a memorizzare la corretta posizione delle dita. Non basterà per emulare Jimi Hendrix, ma come inizio va più che bene.
4. Drum guru (freemium per iOs e Android)
I vostri parenti, costretti in casa dal lockdown, potrebbero non apprezzare, ma voi non curatevene: se avete sempre desiderato imparare a suonare la batteria, è tempo di farlo con quest’app disponibile per smartphone e tablet, che offre video-lezioni tenute da celebri batteristi del calibro di Stave Gadd, Mike Portnoy dei Dream Theater e Steve Smith. Non solo per principianti, ma anche per musicisti provetti, visto il parterre di maestri. C’è anche la versione Bass Guru per chi vuole invece cimentarsi col basso. Like a Rolling Stone.
5. Simply Piano (freemium per iOs e Android)
Anche in questo caso scegliere è stato difficile: di app per imparare a suonare il piano ce ne sono a bizzeffe. Ma questa ha dalla sua più di 11 mila recensioni sull’app store e un metodo adatto anche agli absolute beginners, visto che ci permette di partire dal nostro livello di abilità per poi imparare a suonare qualche pezzo famoso e stupire i vicini durante i concerti condominiali.
6. Yousician (freemium per iOs e Android)
Last but not least, nello smartphone di qualsiasi musicista non può mancare quest’app, sviluppata da esperti di musica, per distribuire i rudimenti di chitarra, piano, basso o ukulele. Il metodo di insegnamento la rende una delle migliori della sua categoria: Yousician in pratica ci ascolta suonare uno strumento o cantare e ci fornisce un feedback immediato. Non mancano video ed esercizi, alternati a giochi e missioni in grado di rendere il tutto più divertente. C’è anche la possibilità di sfidare gli altri utenti una volta a settimana. Altro che Sanremo.
The post Le migliori app per imparare a suonare uno strumento appeared first on Wired.

Fonte: Wired

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di BestAll. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi