La nuova GoPro è più semplice e social

La nuova GoPro è più semplice e social
28 Ottobre 2019 – 9:03

Non sempre gli aggiornamenti della GoPro hanno rappresentato un reale step evolutivo, ma l’ultimo lo è di certo. L’azienda californiana ha infatti riprogettato interamente la sua action cam sia dal punto di vista dell’hardware, sia per quanto riguarda software e app di supporto. Le modifiche non sono visibili immediatamente ma sono importanti.
Dal punto di vista costruttivo la Hero8 dispone ora una scocca interamente in metallo che conferisce una resistenza ancora maggiore a sollecitazioni ed urti, inoltre anche l’involucro è stato ridisegnato. Lo sportellino di apertura e chiusura si trova sul lato destro, posizione scelta non solo per favorire il cambio al volo della scheda di memoria e della batteria, ma permette anche di agganciare facilmente una serie di accessori opzionali. Dimensioni e peso sono molto simili, l’ottava versione è leggermente più grande e pesante.
Confermando i rumors che ne hanno anticipato l’uscita, questa action cam consentirà infatti di essere personalizzata con una serie di “mod”, accessori sviluppati da GoPro per espandere le potenzialità del dispositivo. Al momento l’azienda ha fatto vedere tre prodotti: un microfono, uno schermo ausiliario e un faretto led, ma se ne potrebbero aggiungere anche altri. Arriveranno però solo tra fine anno e l’inizio del 2020.
Tra le novità nel design c’è da segnalare anche la presenza delle guide di montaggio integrate nella scocca. Se prima infatti per agganciare la cam ai treppiedi e ad altri supporti era necessario usare una cornice di supporto, adesso basta estendere le alette posizionate sulla parte posteriore della camera e avvitare il perno di sostegno. Una comodità in più non banale.
Il sensore della Hero8 è rimasto lo stesso del modello precedente, questo significa che i progressi fatti sulla qualità dei video e delle immagini sono essenzialmente legati al software. L’elemento più significativo riguarda il nuovo HyperSmooth 2.0, ovvero il sistema di stabilizzazione. Già la precedente versione riusciva a ridurre in modo sensibile vibrazioni e oscillazioni durante le riprese, ma ora il risultato è quasi del tutto paragonabile a quello che si otterrebbe con una gimbal.
La stabilizzazione è davvero il punto di forza di questa nuova GoPro grazie anche a una nuova funzione che permette di tenere sempre allineato l’orizzonte, in modo totalmente automatico. Questo significa che anche con grandi sbilanciamenti laterali il video risulterà perfettamente bilanciato e sempre utilizzabile. In passato molte riprese erano infatti sostanzialmente inguardabili a meno di non inclinare costantemente la testa, ora il problema viene risolto con un click direttamente via app.
L’ottimizzazione finalizzata a rendere l’uso della GoPro ancora più semplice riguarda anche la possibilità di selezionare, con un comando touch sul display, l’angolo di visione che si vuole utilizzare passando rapidamente da Super View (16 mm) ad ampio (16-36 mm), lineare (19-39 mm) e stretto (27 mm). Purtroppo però questa selezione può essere fatta solo prima di avviare la registrazione e non in diretta.
Costituisce una miglioria anche la possibilità di affidarsi alle impostazioni sviluppate da GoPro che consentono all’utente di non perdere tempo nella configurazione della action cam. A seconda del tipo di video che si vuole riprendere si possono scegliere 4 differenti pre-set: standard, attività, cinematica e slo-mo. Ogni impostazione massimizza la resa visiva nelle diverse occasioni d’uso.
Molto interessante è anche il lavoro che è stato fatto sulla funzione TimeWrap che permette di realizzare i timelapse. Sempre con un tocco è infatti possibile regolare automaticamente la frequenza e la velocità tra l’altro con una specifica modalità studiata appositamente per le clip di notte. La velocità arriva fino a 30x e la risoluzione dei filmati è fino a 4K.
Nel taccuino delle differenze tra la Hero7 e la Hero8, nella versione top di gamma Black, abbiamo notato anche un significativo miglioramento nella qualità dell’audio, soprattutto in condizioni di vento, e una maggiore resa delle foto con l’hdr che funziona meglio nel compensare le zone chiare con quelle scure e che supporta il formato raw in tutte le modalità. Inoltre, finalmente, si può trasmettere in diretta in full hd.
L’ultima nota spetta alla app di supporto che GoPro ha voluto riprogettare unificando le funzioni di tutte le altre applicazioni del gruppo. Il tentativo dell’azienda fondata da Nick Woodman è quello di rendere la vita più semplice a tutti gli utenti, anche quelli meno smanettoni, favorendo soprattutto la realizzazione di contenuti pronti per i social. La nuova GoPro Hero8 Black si rivolge infatti in modo specifico ai “creator” che hanno bisogno di uno strumento semplice e veloce per ottenere clip dal look professionale ma senza perdere ore al computer. Tutto infatti si può fare usando bene la camera e l’applicazione, rapidamente in pochi clic.
In conclusione la nuova action cam dell’azienda americana ha oggi un appeal superiore rispetto alla ultime versione e diventa una scelta obbligata per chi usa ora i vecchi modelli. La semplicità d’uso è il suo elemento distintivo ma i risultati che si possono ottenere sono assolutamente integrabili in flussi di lavoro professionali. Non è più la camera per gli sportivi ma si adatta alle necessità di chiunque abbia la necessità di raccontare in video una qualsiasi storia. I comandi sul display touch integrato sono un po’ piccoli e scomodi, la batteria non dura molto, ma è un oggetto che possiamo promuovere senza dubbi. Costa 429 euro.
Voto: 8
Wired:
stabilizzazione video, funzioni semplificate, più solida e resistente
Tired:
comandi sul display piccoli, batteria un po’ limitata
The post La nuova GoPro è più semplice e social appeared first on Wired.

Fonte: Wired

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di BestAll. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi