Una sviluppatrice si è impiantata un chip nel braccio per aprire la sua Tesla

Una sviluppatrice si è impiantata un chip nel braccio per aprire la sua Tesla
13 Agosto 2019 – 20:28

Il chip è stato estratto direttamente dalla scheda di attivazione dell’auto ed è stato inserito in una capsula che è stata poi iniettata nell’avambraccio attraverso un’incisione. In questo modo la sviluppatrice può aprire la portiera dell’auto e avviare il motore semplicemente poggiando il braccio sul veicolo e sulla plancia.Continua a leggere


Il chip è stato estratto direttamente dalla scheda di attivazione dell’auto ed è stato inserito in una capsula che è stata poi iniettata nell’avambraccio attraverso un’incisione. In questo modo la sviluppatrice può aprire la portiera dell’auto e avviare il motore semplicemente poggiando il braccio sul veicolo e sulla plancia.
Continua a leggere

Fonte: Fanpage Tech

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di BestAll. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi