La buffa storia dello scivolo urbano di Estepona, inaugurato e chiuso in 24 ore

La buffa storia dello scivolo urbano di Estepona, inaugurato e chiuso in 24 ore
24 May 2019 – 8:48

https://www.youtube.com/watch?v=Ud0R0IRgkBQ

L’idea pareva buona. Semplicissima, certo, ma in qualche modo divertente, pronta a semplificare la vita dei residenti e a trasformarsi in una sorta di nuova attrazione per i turisti. Eppure le cose non sono andate come sperato. La città di Estepona (sulla Costa del Sol, nel sud della Spagna) ha inaugurato soltanto qualche giorno fa uno scivolo pubblico nuovo di pacca, il più lungo scivolo urbano della penisola iberica, per la precisione, in grado di collegare con i suoi 38 metri di lamiera ricurva due strade poste su altezze differenti. Purtroppo, però, ha anche dovuto chiuderlo a meno di 24 ore di distanza, a causa di un numero spropositato di persone rimaste ferite nella discesa subito dopo il taglio del nastro.
Lo scivolo in questione, costato a quanto pare 28 mila euro, è stato infatti realizzato con una pendenza che raggiunge in alcuni punti i 34 gradi. Un’inclinazione notevole, insomma, che può ragionevolmente portare a qualche rischio. Il consiglio cittadino, nel tentativo di evitare incidenti, aveva così preparato un elenco di norme per potersi lanciare in tutta sicurezza: vietato sdraiarsi, vietato lanciarsi mentre altre persone stanno già effettuando la discesa, vietato utilizzare lo scivolo quando si indossano costumi da bagno o simili, vietato tenere le braccia fuori dalla rampa. E via dicendo.
https://www.youtube.com/watch?v=9eg9KSm9zIk

Una serie di divieti necessari da sottolineare, insomma, ma che alla prova dei fatti si sono dimostrati impossibili da far rispettare appieno senza la presenza di un controllore. Ecco allora che, già a poche ore dall’inaugurazione, la conta degli incidenti risultava già alta in modo imbarazzante: persone con escoriazione sulla pelle, tamponamenti in piena discesa, ragazzi letteralmente sparati sulla terra al termine della rampa. E l’epilogo non poteva essere differente. Tutto chiuso, tutto sigillato; in attesa che il Comune trovi una qualche soluzione architettonica per garantire la sicurezza.

The post La buffa storia dello scivolo urbano di Estepona, inaugurato e chiuso in 24 ore appeared first on Wired.

Fonte: Wired

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di BestAll. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi