Hai una startup del foodtech? Starbucks ha 100 milioni da investire

Hai una startup del foodtech? Starbucks ha 100 milioni da investire
23 Marzo 2019 – 12:30

Il colosso mondiale del caffè Starbucks due giorni fa ha annunciato che investirà 100 milioni di dollari in Valor Siren Ventures, nuovo fondo della società finanziaria Valor Equity Partners.
Nello specifico con questa operazione Starbucks immetterà propri capitali in un progetto di sviluppo che potrà garantirle un posto di rilievo come partner di future startup innovative nei settori collegati alla produzione e alla commercializzazione del cibo, continuando a coltivare i suoi interessi nelle imprese tecnologiche come già fatto con l’accordo con il servizio di consegne a domicilio di Uber Eats o quello con Alibaba.
Il fondo Valor Siren Ventures funzionerà essenzialmente come un incubatore per piccole e medie imprese innovative che scelgono di concentrare il proprio business in particolare nell’ambito del food tech (tecnologie legate all’alimentazione), dalla ricerca di nuovi prodotti ai servizi ai sistemi di pagamento, anche in criptovalute.
L’investimento di Starbucks andrà poi ad aggiungersi ad altri 300 milioni di dollari che nei prossimi mesi amplieranno il capitale a disposizione del fondo Valor Siren Ventures.
“Vogliamo supportare le imprese creative di domani, con le quali potremmo trovarci a esplorare relazioni commerciali in futuro. Questa nuova partnership con Valor presenta opportunità interessanti per queste startup, ma anche per Starbucks, poiché stiamo costruendo una società duratura per i prossimi decenni”, ha dichiarato Kevin Johnson, presidente e amministratore delegato del colosso della caffetteria.
E da parte sua, il fondo Valor Siren Ventures può contare sull’esperienza ventennale degli investimenti operati dal Valor Equity Partners, che negli anni è stato partner finanziario di compagnie importanti dei settori del consumo, dell’ingegneria e dei servizi, con partecipazioni in Space X, Tesla e Addepar.
Per quanto riguarda più nello specifico il settore dell’alimentazione, invece, Venture Equity è già partner di compagnie e catene di ristoranti come WowBao, Fooda e Eatsa. Inoltre, con il suo investimento, Starbucks entrerà a far parte di una lista sempre più composita di famosi brand alimentari – tra cui Kellogg’s, Tyson Foods e General Mills – che promuovono e sostengono lo sviluppo di startup innovative.
The post Hai una startup del foodtech? Starbucks ha 100 milioni da investire appeared first on Wired.

Fonte: Wired

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di BestAll. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi