Pixel 3, l’assistente di Google che risponde al telefono non arriverà in Italia

Pixel 3, l’assistente di Google che risponde al telefono non arriverà in Italia
10 ottobre 2018 – 15:00

(Foto: Lorenzo Longhitano)Con l’evento che si è tenuto ieri a New York, Google ha presentato al mondo i suoi ultimi smarpthone, Pixel 3 e Pixel 3 XL. Di motivi per gioire l’Italia ne ha abbastanza: i gadget arriveranno in tutte le colorazioni e soprattutto in entrambe le dimensioni, dopo che l’anno scorso era approdato solo il più grande. Eppure in Italia non arriveranno due delle caratteristiche più interessanti dei nuovi telefoni: Google Duplex e Screen Call.
Della prima tecnologia si è parlato molto qualche mese fa, quando era stata mostrata all’opera sul palco dell’ultima conferenza Google dedicata agli sviluppatori. Basato su sintesi e riconoscimento vocale potenziati da una bella dose di intelligenza artificiale, il sistema è pensato per telefonare agli esercizi commerciali ed effettuare ordini e prenotazioni oppure prendere appuntamenti al posto dell’utente che ne richiede i servizi.
Duplex interpreta un essere umano e sa gestire conversazioni mediamente complesse (anche se pur sempre nell’ambito di prenotazioni e appuntamenti), motivo per cui nel corso delle chiamate si identificherà immediatamente come un software. Purtroppo affinché il sistema funzioni come si deve deve essere sottoposto a un regime di allenamento fortemente dipendente dalla lingua parlata e dalla zona di residenza, motivo per cui anche negli Stati Uniti arriverà sui Pixel 3 a partire dal mese prossimo e a scaglioni, città per città.
Discorso simile per Call Screen, un servizio simile a Duplex ma che, anziché effettuare attivamente chiamate, permette di rispondere al posto di chi lo utilizza. Quando istruito a farlo, il sistema si identifica come intelligenza artificiale e prova a capire lo scopo della domanda effettuando domande pertinenti. Le risposte dell’interlocutore vengono trascritte in presa diretta e permettono così all’utente di capire se la telefonata è importante (e quindi intervenire personalmente) o se a chiamare è uno scocciatore.
Meglio non stare col fiato sospeso in attesa di avere queste due chicche a disposizione anche in Italia. Google non ha neppure accennato alla loro uscita dagli Stati Uniti, e da noi potrebbero non vedere mai la luce.
The post Pixel 3, l’assistente di Google che risponde al telefono non arriverà in Italia appeared first on Wired.

Fonte: Wired

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di BestAll. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi