Tifosi in chat con le squadre del cuore: una startup investe sul calcio

Tifosi in chat con le squadre del cuore: una startup investe sul calcio
28 agosto 2018 – 12:30

(Foto: Zerogrado)Dopo il mondo della musica, adesso è la volta dell’universo sportivo. A partire dal calcio. La startup Zerogrado dopo aver suscitato l’interesse del rapper italiano Fedez (che ha partecipato al recente round di finanziamento di 1,3 milioni di euro) ha deciso di rivolgersi alle società calcistiche e alle decine di milioni di tifosi sparsi per il mondo.
E lo ha fatto lanciando sul mercato internazionale Zerogrado for Sports, una soluzione cloud-based per mettere in comunicazione i club del calcio e le proprie fan-base, sfruttando il potenziale delle principali piattaforme di messaggistica. Non a caso, anche il calciatore della Roma Stephan El Shaarawy ha investito nella software company italiana attraverso la società del fratello Manuel, partner di Zerogrado.
L’innovativa piattaforma realizzata da Zerogrado unisce machine learning e big data per permettere a influencer, personaggi più o meno famosi e, in questo caso, alle società di calcio, di raggiungere in maniera efficace i propri seguaci, passando da una fruizione anonima a una profilata.
Il follower anonimo diventa così un vero e proprio fan. I tassi di partecipazione possono crescere fino a 20 volte di più. Engagement e monetizzazione sono le parole chiave. “Abilitare forme di comunicazione personali e interazioni coinvolgenti uno a uno, anziché uno a tanti, eleva l’esperienza del fan a un livello che consente un incremento esponenziale dei ricavi da merchandise, memorabilia e ticketing”, ha spiegato Vladimiro Mazzotti, ceo di Zerogrado.
Per interagire senza barriere con i propri idoli, le soluzioni sono diverse: la crescita del coinvolgimento degli utenti avviene ad esempio tramite giochi e quiz. Le società metteranno a disposizione dunque una serie di offerte personalizzate, per premiare quelli che si saranno distinti come i migliori tifosi. Dalla possibilità di incontrare di persona i giocatori a sconti sui prodotti ufficiali o in tiratura limitata, fino ai biglietti per assistere alle partite. Aumenta così la fidelizzazione e la propensione all’acquisto.
Un potenziale affare dunque, anche per le stesse società. “Dimostrare capacità di valorizzazione delle proprie fan-base significa aumentare il proprio valore in tutte le trattative commerciali con i potenziali partner – continua Mazzotti – contribuendo a rendere le stesse fan-base un vero e proprio asset patrimoniale del club“.
La startup italiana sarà ora protagonista dei due maggiori eventi mondiali del settore, il World Football Summit di Madrid (a settembre) e il Soccerex di Miami (15-16 novembre). Due occasioni per presentare i risultati ottenuti di fronte a una platea composta dai manager dei più importanti club calcistici del mondo.
The post Tifosi in chat con le squadre del cuore: una startup investe sul calcio appeared first on Wired.

Fonte: Wired

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di BestAll. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi